Ambulatorio Osteoporosi

Ambulatorio Osteoporosi

L’ambulatorio Osteoporosi della Casa di Cura Le terrazze di Cunardo, della Dott.ssa Marta Ferrando e Dott.re Paolo Enrico , Medici Chirurghi Specialisti in Ortopedia, si occupa della prevenzione, della diagnosi e del trattamento di questa diffusa patologia..

L’osteoporosi è una malattia sistemica dello scheletro caratterizzata da una ridotta massa ossea e dal deterioramento della microarchitettura del tessuto osseo, con conseguente aumento della fragilità e predisposizione alle fratture, soprattutto dell’anca, della colonna vertebrale e del polso.

Può colpire specialmente dopo i 50 anni e interessa in maniera particolare le donne dopo la menopausa che, infatti, si ammalano da 3 a 4 volte più degli uomini. Un graduale indebolimento delle ossa è normale dopo i 40 anni e fa parte del naturale invecchiamento. Quando le ossa, e soprattutto la colonna vertebrale, il polso e il collo del femore, diventano fragili e deboli, significa che il processo è degenerato in malattia: l’Osteoporosi.

Le persone che soffrono di osteoporosi sono soggette, più delle altre, al rischio di frattura: una caduta, un urto o anche un semplice movimento che non avrebbero conseguenza in una persona normale, possono causare fratture in un ammalato di osteoporosi.

Osteoporosi: quali sono i fattori di rischio e chi è più soggetto?

L’osteoporosi una patologia comune, soprattutto tra le persone anziane e dopo i 50 anni di età, ma può colpire anche individui più giovani. I fattori di rischio principali dell’osteoporosi sono:

Donne:

  • Magrezza eccessiva
  • Uso di farmaci osteopenizzanti
  • Età maggiore di 65 anni
  • Menopausa precoce (mano di 45 anni)

Uomini:

  • Magrezza eccessiva
  • Uso di farmaci osteopenizzanti
  • Età superiore ai 70 anni

Le cause dell'osteoporosi

Le cause dell’osteoporosi possono essere molteplici e includono:

  • INVECCHIAMENTO: con l’avanzare dell’età, la capacità del corpo di mantenere e sostituire la massa ossea diminuisce, aumentando il rischio di osteoporosi.
  • MANCANZA DI ESTROGENI: nelle donne, la diminuzione degli estrogeni dopo la menopausa è una delle principali cause dell’osteoporosi. Anche negli uomini, un basso livello di testosterone può contribuire alla perdita di massa ossea.
  • STILI DI VITA POCO SALUTARI: una dieta povera di calcio e vitamina D, il consumo eccessivo di alcol, il fumo, la mancanza di attività fisica e l’obesità possono aumentare il rischio di osteoporosi.
  • MALATTIE O CONDIZIONI MEDICHE: alcune malattie come l’artrite reumatoide, il diabete, l’ipertiroidismo, la malattia celiaca e l’insufficienza renale possono contribuire all’osteoporosi. Inoltre, l’assunzione prolungata di alcuni farmaci come corticosteroidi e alcuni antiepilettici può influire sulla salute ossea.

Osteoporosi: come viene diagnosticata?

La diagnosi di osteoporosi deve essere fatta da un Medico Specialista a seguito di un’accurata visita, oltre che di alcuni esami tra cui:

  • ESAMI EMATICI: calcemia, fosfatemia, livello di paratormone intatto (PTH), 25-OH-vitamina D3, fosfatasi alcalina ossea, protidogramma elettroforetico, emocromo. 

  • ESAME DELLE URINE: calciuria e fosfaturia delle 24 ore 

  • RADIOGRAFIE: radiografie del rachide dorso-lombo-sacrale in anteroposteriore e 
laterolaterale 

  • DENSITOMETRIA OSSEA (DEXA): la MOC vertebrale lombare e del femore prossimale è utile per la diagnosi nelle pazienti o nei pazienti che sono a potenziale rischio di osteoporosi, meno nei pazienti con pregressa storia di frattura da fragilità (femore, vertebra o polso).

Le prestazioni dell'Ambulatorio Osteoporosi Le Terrazze

L’Ambulatorio Osteoporosi utilizza un approccio multidisciplinare che accompagna il paziente lungo tutto il percorso, dalla prevenzione alla diagnosi fino al trattamento e follow up.

  • Visita specialistica per osteoporosi
  • Esami di laboratorio (ematici e delle urine)
  • Approfondimenti diagnostici: radiografie e MOC
Come possiamo aiutarti?